Avvisi parrocchiali di domenica 30 ottobre 2016.

Avvisi parrocchiali di domenica 30 ottobre 2016.

  1. Nella prima domenica di Novembre inizia il corso per fidanzati. E’ necessario iscriversi per poter organizzare la preparazione al matrimonio. Invito i fidanzati a iscriversi al più presto.
  2. Lunedì 31 ottobre alle ore 18,00 santa messa prefestiva di tutti i santi.
  3. Martedì 1 novembre solennità di tutti i Santi. Orario sante messe: 09,30 a Castagneto, ore 11,00 e ore 18,00 a S. Giuseppe. Si può conseguire l’indulgenza plenaria in suffragio dei defunti, una sola volta, nella visita della chiesa, recitando il Padre nostro e il Credo, e, confessati e comunicati una preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre, dal mezzogiorno del primo novembre a tutto il giorno successivo.
  4. Mercoledì 2 novembre commemorazione di tutti i fedeli defunti. Orario sante messe: ore 08,00 a S. Giuseppe; ore 15,00 al Cimitero di Castagneto Concelebrazione cittadina dei parroci e dei sacerdoti di Formia; ore 18,00 santa messa a S. Giuseppe. Si ricorda che se piove la santa messa delle ore 15,00 si celebra nella Chiesa di S. Giuseppe.
  5. Giovedì 3 novembre non viene fatta l’adorazione dopo la santa messa delle ore 18,00. Ore 19,00: scuola di preghiera sulla Crescita spirituale.
  6. Venerdì 4 novembre: Primo venerdì di mese: Confessioni alla ore 07,30, santa messa alle ore 08,00, confessioni dopo la messa. Ore 09,30 Comunione agli ammalati, ore 11,00 santa messa nella casa per anziani, Ore 16,30 Confessioni; ore 18,00 santa messa. A seguire adorazione e confessioni. Al termine Benedizione Eucaristica.
  7. Domenica 6 novembre: Inizio del Corso per i fidanzati e presentazione alla comunità dei giovani che si preparano al Matrimonio.
  8. Daniele Frecentese. Un ragazzo Scout è entrato nell’anno Propedeutico nel Seminario Regionale di Anagni. Come comunità siamo impegnati a pregare per lui.
  9. Ottavario dei defunti. Dal 3 al 10 novembre prima della santa messa si celebra l’ottavario dei defunti.
  10. Panni alla Caritas. La Caritas Parrocchiale fa sapere che non accettano la raccolta dei panni, visto che spesso è capitato che hanno portato panni di ogni genere. Se qualche persona non molto educati nei vari orari portano i panni come se fosse una discarica ( dovrebbero vergognarsi) saremo costretti a buttarli: perché non lo fanno loro?

 

I sacerdoti della Parrocchia

don Vincenzo e don Mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *